Storia dei soldati polacchi alleati a Gubbio 1944-1946

L’Associazione Amici di Polonia in Umbria celebra la storia e le storie dei soldati polacchi alleati, vissuti a Gubbio nel 1944-1946 ed oltre.

Al VII Reggimento Corazzato del II Corpo d’Armata polacco del Generale Anders è dedicato un focus storico-sociale per conoscerne le attività militari e la vita quotidiana. Il materiale è stato raccolto in un documentario ed in una pubblicazione.

Sabato 3 febbraio alle ore 17 presso la sala ex-Refettorio – Biblioteca Sperelliana – via Fonte Avellana Gubbio, avrà luogo la proiezione del documentario “Perché il mondo capisca”. Storia dei soldati polacchi alleati a Gubbio 1944-1946. Liberazione, battaglie, amori, famiglie.

Interverranno il sindaco di Gubbio Filippo Mario Stirati, la Console della Ambasciata della Repubblica di Polonia, Ufficio Consolare di Roma Dott.ssa Ewa Mamaj, la Presidente dell’Associazione Amici di Polonia in Umbria Dott.ssa Anna Stella Serena Lis e la Prof.ssa Krystyna Jaworska dell’Università di Torino.

Ad impreziosire l’appuntamento, la partecipazione straordinaria del virtuoso del violino Maestro Vadim Brodski accompagnato al pianoforte dal Maestro Fausto Paffi.

L’evento integrale potrà essere seguito in diretta web in alta definizione grazie all’app ARANCIA LIVE, gratuita.

Dal ritrovamento di documenti privati segreti da parte della figlia di uno dei soldati polacchi si è proceduto alla ricerca ed all’individuazione di nomi, fotografie, lettere, aneddoti ed alle interviste a congiunti e testimoni diretti. Dall’esito di questo lavoro di raccolta – atti di matrimonio tra polacchi e ragazze eugubine, documenti relativi ad esili volontari in GB, a cittadinanze accolte e negate – è stato portato alla luce un vissuto di tragedie, paure, violenze, desideri, “sogni ad occhi aperti” e fiducia insieme. Un focus su un segmento della storia eugubina dimenticato e poco conosciuto.

La Storia di una nazione e di una città attraverso le storie di singoli soldati e di famiglie intere tra Gubbio e la Polonia spartita tra Hitler e Stalin.

Tale risultato è stato reso possibile dalla delicata sensibilità e spiccata professionalità della giornalista Elisa Neri che l’Associazione Amici di Polonia in Umbria ringrazia con il cuore per avere curato la realizzazione del documentario e della pubblicazione; grazie al generoso lavoro di Giampaolo Pauselli per le riprese ed il montaggio tecnico del documentario.

La pubblicazione è edita da FG.

Per informazioni: diretta web con ARANCIA LIVE;
L’intero evento sarà trasmesso in diretta ed in alta definizione in tutto il mondo tramite l’app gratuita ARANCIA LIVE (disponibile per Android ed iOS, su PLAY store e APPLE store).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...