“Belle Ripiene” aprirà la prossima stagione del Teatro Lyric di Assisi

 Ventuno spettacoli tra musical, danza, teatro comico e commedia e una finestra inedita, ma di grande appeal sulla musica classica e operistica: la stagione del Teatro Lyric di Assisi 2018/2019 è stata presentata questa mattina a Perugia nel palazzo della Provincia dal direttore artistico Paolo Cardinali, affiancato dal sindaco della città di San Francesco, Stefania Proietti e da alcuni dei protagonisti della nuova stagione teatrale.                   “Come amministrazione comunale, interpretando la volontà dei cittadini abbiamo chiesto a Paolo Cardinali di accrescere l’offerta del nostro teatro – ha detto il sindaco Proietti -. Il risultato è straordinario sia per qualità che per numero degli spettacoli in cartellone. Un progetto ambizioso che è riuscito ad attirare eccellenze straordinarie che si inseriscono in quello che ‘Universo Assisi’ alla ex-Montedison dove Joseph Grima ha curato la mostra di Luca Trevisani un luogo evocativo d’arte e socialità”.

Ed evocativo è anche il titolo della Stagione: “Lo spettacolo al centro” simboleggiato dal bersaglio del gioco delle freccette.

Il sipario si aprirà il 19 ottobre con “Belle Ripiene”, commedia in anteprima nazionale con protagoniste Rossella Brescia, Tosca D’Aquino, Roberta Lanfranchi e Samuoela Sardo che sotto la regia di Massimo Romeo Piraro, “chiacchiereranno” in cucina, confezionando cibarie reali che poi saranno offerte al pubblico.

Il 1 novembre sarà di scena Serena Autieri con “Rosso Napoletano” in cui la poliedrica artista è protagonista di uno spettacolo di grande impatto.

L’8 novembre Lillo&Greg si esibiranno in “Gagman”per la regia di Paolo Gregari e Pasquale Petrolo.

Il 10 novembre spettacolo impedibile con il “Gospel Conection Mass Choir” mentre il 15 e il 16 novembre si entra nel musical con “La Divina Commedia” di cui è regista Andrea Ortis.

Altro musical il 1 e 2 dicembre incentrato sulle musiche dei mitici Qeen con canzoni in inglese e recitato i italiano.

Una compagnia di danza russa, la Moscow State Classical Ballet, sarà protagonista il 27 dicembre di uno dei più classici dei balletti, “Lo Schiaccianoci”.

L’anno nuovo, il 4 gennaio, inizia con il teatro comico: Debora Villa si cimenterà in abiti maschili in “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere”. L’11 gennaio sarà la volta di Gianni Vernia in “E lasciatemi divertire”.

Ancora un musical il 15 e 16 gennaio, “Musicanti” con le musiche di Pino Daniele, per la regia di Bruno Oliviero.
“Amici, amori, Amanti” è la commedia che il 24 gennaio avrà come protagonisti Pino Quartullo, Eva Grimaldi, Attilio Fontana e Daniela Poggio, regia di Enrico Maria Lamanna.

Danza con Kataklò già noti al pubblico del Lyrick prima ancora dello strepitoso successo internazionale che li accompagna da qualche anno. “Dietro i tuoi passi” la storia di coraggio e morte della mafia di Peppino Impastatosarà di scena il 31 gennaiio per la regia di Massimo Natale.
Maria Grazia Cucinotta, Michele Andreozzi e Vittoria Belvedere saranno i protagonisti di “Figlie di Eva” il 6 febbraio per la regia di Massimiliano Vado.
Il musical “Flashdance” per la regia di Chiara Noschese animerà il palcoscenico del Lyrick il 12 e il 13 febbraio, mentre la “RBR Dance Company” si esibirà il 22 febbraio.

Commedia con Lello Arena e GiorgioTrasselli, “Parenti serpenti” il 6 marzo e ancora musical il 12 marzo con “La famiglia Addams” con Gabriele Cirilli; “Podder Potter” incentrato sul celebre maghetto il 15 marzo. Ultimi due spettacoli, il 20 marzo con Teresa Mannino in “Sento la terra girare” e dal 3 al 5 maggio con Lillo protagonista del musical “School of the rock” per la regia di Massimo Romeo Piparo.

Tre i concerti in cartellone dedicati a Gioacchino Rossini in occasione dei 150 anni dalla morte.
Un omaggio al grande compositore pescarese da parte dell’orchestra e il coro città di Assisi in collaborazione con ZonaFranca Spettacolo e il Teatro Lyrick-Comune di Assisi.            Le date 6 ottobre “Rossini a quattro” con il quartetto veneziano “I Virtuosi italiani”; 24 novembre “I peccati di Rossini” con il soprano Cinzia Forte, la voce narrante di Sandro Cappelletto e Marco Scolastra al pianoforte.
Chiuderà la rassegna l’orchestra e il coro città di Assisi diretti da Padre Giuseppe Magrino il 2 gennaio con il “Gran concerto di Capodanno”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...