Foligno, i concerti della Gioventù Musicale

di Stefano Ragni – Sarà il fisarmonicista Massimo Santostefano ad inaugurare la XXVª stagione dei concerti della Gioventù Musicale.
Alle 11 di martedì 2 ottobre la pedana di San Domenico risuonerà della musica di uno dei più famosi compositori per il popolare strumento, Luciano Fancelli.
Folignate, didatta e concertista, Fancelli, spentosi nel 1953 poco più che ventenne, nella sua breve vita onorò il suo strumento facendosi apprezzare per motivi di canzoni popolari, come Acquarelli cubani, Pupazzetti, Helzapopping. Una sua canzone, “Non così”, fu in repertorio della celebre orchestra Angelini. La RAI gli affidò trasmissioni popolari come “Strumenti in libertà”.

Le sue ricerche acustiche e tecniche portarono a innovazioni implementate poi sulle moderne fisarmoniche.

Nel corso della conferenza stampa che si è svolta nella sala Pio La Torre del palazzo comunale il presidente della Gioventù Musicale, Giuseppe Pelli ha reso noto il programma della stagione che sarà interamente dedicata ai ragazzi delle scuole folignati che seguiranno i concerti nella grande aula dell’auditorium domenicano, con un crescente successo confermato dalle molteplici presenze.
Dieci i concerti mattutini e cinque le manifestazioni serali destinate a protrarsi sino all’estate dell’anno prossimo, come ha dichiarato il vice sindaco e assessore alla cultura Rita Barbetti, che ha confermato l’attenzione dell’amministrazione comunale nei confronti di un’attività formativa che da un quarto di secolo assicura alla città del Topino una solida piattaforma educativa da spendere in favore  di una consapevolezza musicale non certo favorita dalla scuola dell’obbligo.

Accanto a lei erano presenti il segretario comunale Alessandro Borscia, il presidente dell’Associazione Fancelli, Paola Fancelli, il presidente del comitato di Capodacqua, Alessandirni, il segretario generale della Fondazione Cassa di Risparmio Antonietti.

Due i musicisti convocati, l’organista Ottorino Baldassarri e il direttore d’orchestra Filippo Salemmi, concertatore del complesso strumentale del liceo Frezzi.

Il cartellone  elenca gli eventi che seguiranno alla matinée Fancelli.
Il violoncellista Luca Provenzani, il giovanissimo percussionista Giosuè Scarponi e i cori delle scuole fulginati condurranno la stagione verso il concerto natalizio, affidato alle migliori voci selezionate da Fabio Armiliato nelle settimane del suo prestigioso corso di canto lirico. Armiliato, tenore di attività internazionale, è una delle più preziose acquisizioni dei corsi di alta cultura promossi dalla Gioventù Musicale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...